Pagina Facebook Pagina Google Plus Twitter Pinterest Bloglovin

Crema Detergente Dr. Hauschka - Recensione e INCI


dr.hauschka crema detergente

Dr. Hauschka è un marchio della società tedesca Wala, nonché il nome del fondatore della stessa, nata in Germania nel 1935. Inizialmente Rudolf Hauschka si occupava di rimedi medicinali naturali, una novità per quell’epoca che fu accolta con grande entusiasmo; nel 1967 nacque la prima linea di cosmetici della Wala, che già allora rispondeva agli standard odierni in materia di cosmesi naturale.
Oggi sono tre le colonne portanti di WALA Medicinali, Dr. Hauschka Cosmesi e i trattamenti dall’azione specifica Dr. Hauschka Med.
Per quanto riguarda la qualità degli ingredienti utilizzati e la sostenibilità, Wala dichiara di: 

-utilizzare piante, oli e cere provenienti quasi esclusivamente da coltivazioni biologiche controllate, se possibile da agricoltura biodinamica certificata Demeter, o dal commercio equo solidale;
- rispettare il ciclo di vita dei materiali, ad esempio utilizzando acqua piovana, usando materiali d’imballaggio facili da riciclare, utilizzando i resti vegetali della produzione per il compostaggio;
- Risparmiare risorse ovunque sia possibile, utilizzando energia pulita certificata al 100%, e avvalendosi del recupero termico e di energia geotermica per gli impianti di climatizzazione.
Fatta questa premessa è chiaro che abbiamo davanti un prodotto di qualità, dal prezzo alto ma tutto sommato non esagerato.
dr.hauschka crema detergente

Ho provato due confezioni piccole da 10 ml della Crema detergente Dr. Hauschka, la prima mi è stata regalata mentre ho acquistato la seconda in un supermercato bio al prezzo di 3,50 euro. La confezione grande da 50 ml costa dai 12 ai 15 euro secondo il punto vendita.
Il packaging è in tubetto, molto pratico e resistente, contenuto in involucro di cartone, all’interno ci sono le istruzioni per un corretto utilizzo in diverse lingue; la scadenza è indicata sulla confezione. L’odore è particolare, un mix tra mandorle e fiori abbastanza gradevole, si percepisce leggermente l’odore di olio di arachidi.
dr.hauschka crema detergente

La particolarità di questo detergente è che non è un sapone né un’emulsione, ma una vera e propria crema, quindi nessun tensioattivo è presente tra gli ingredienti, questa caratteristica la rende molto delicata e adatta a tutti i tipi di pelle tranne quelle estremamente sensibili. Come una crema può pulire il viso? Contendendo diversi oli, che a contatto con la pelle rimuovono grasso e impurità; Il prodotto va infatti utilizzato in maniera differente dai soliti detergenti, si consiglia di bagnare bene la pelle del viso con acqua tiepida, miscelate una noce di crema detergente con acqua sul palmo della mano, fino ad ottenere una consistenza cremosa, distribuire quindi il composto su entrambe le mani e applicare tamponando delicatamente il viso, dall’interno verso l’esterno, evitando il contorno occhi. Lasciare agire un paio di minuti e rimuovere la crema con abbondante acqua tiepida concludendo la detersione sciacquando con acqua fredda. In caso di pelle sensibile, sciacquate il viso soltanto con acqua tiepida. E ‘importante sapere che non è un peeling, anche se la consistenza è granulosa, non va massaggiata sul viso.

dr.hauschka crema detergente

La crema tergente Dr. Hauschka è efficace nella pulizia e delicatissima allo stesso tempo, inoltre tra gli ingredienti attivi troviamo estratti di calendula e antillide vulneraria, quest’ultima svolge anche un’azione benefica contro eventuali cicatrici da acne e couperose e macchie della pelle.
Questo prodotto mi è piaciuto molto, ho deciso di provare una seconda confezione piccola dopo la prima che mi era stata regalata per potermi fare un’idea più precisa e valutare l’acquisto della confezione da 50 ml, acquisto che non so se farò per via del prezzo, nonostante credo non sia eccessivo tendo a spendere un po’ meno per i detergenti, ma non è detto che cambi idea. La pelle è davvero ben pulita e molto distesa, noto anche una diminuzione di pori dilatati intorno al naso, inoltre a differenza dei comuni detergenti in gel questo non aggredisce minimamente il film idrolipidico e prepara bene la pelle ai trattamenti successivi. Consigliato? Direi proprio di sì, forse da utilizzare più il mattino piuttosto che la sera, in quanto residui di trucco e smog ad esempio ritengo abbiano bisogno di un qualcosa di più “strong”, almeno nel mio caso.


dr.hauschka crema detergente


Ingredienti/INCI:
Acqua;
Farina di mandorle dolci;
Estratto officinale di calendula;
Estratto di antillide vulneraria;
Alcool;
Olio di arachidi;
Estratto di fiori di camomilla;
Estratto di iperico;
Olio di semi di girasole;
Estratto di amamelide;
Olio di germe di grano;
Olio di mandorle dolci;
Profumo*;
Citronellol*;
Geraniol*;
Estratto di acerola;
Gomma Xantana;
 Lecithin;
 Algina;
*da oli essenziali






3 commenti:

  1. Condivio la tua opinione, presto tornerò ad usarla, perchè ho capito che la detersione è davvero fondamentale e quella delicata aiuta ogni tipologia di pelle anche quella mista grassa, lo sto notando sulla mia pelle, da quando sono tornata ad usare latte detergente o prodotti privi di tensioattivi anche i punti neri mi stanno diminuendo, incredibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se pensi che ad esempio l'olio di cumino nero aiuta un sacco per chi ha l'acne..ed è un olio..A volte a detergere troppo si ottiene l'effetto contrario, poi bisogna sempre vedere il tipo di tensioattiva e la loro qualità ecc. Ciao, e grazi eper essere passata di qui :)

      Elimina
  2. Conosco questo prodotto da anni pur non avendolo mai usato, ma ne ho sempre sentito parlare benissimo, sembra molto particolare..personalmente apprezzo molto i detergenti non schiumogeni, trovo che la mia pelle mista si riequilibri quando non la sgrasso ^_^

    RispondiElimina

.