Pagina Facebook Pagina Google Plus Twitter Pinterest Bloglovin

Lavera Sun Sensitiv - Crema Solare LSF 30 Recensione e INCI


Abbondantemente prima dell'arrivo dell'estate ho acquistato dal sito Eccoverde la crema solare con fattore di protezione 30 della marca Lavera,della linea Sun Sensitive, al prezzo di euro 5,99 per 75 ml di prodotto.
La mia scelta è caduta su questa crema prima di tutto per il prezzo come sempre equo che propone Lavera .perché con diversi prodotti di questa marca mi sono sempre trovata molto bene e perché volevo una crema solare con filtri fisici e non chimici come quelli delle creme solari "tradizionali" da supermercato; ho optato per una protezione abbastanza alta non solo perché non amo l'abbronzatura ma soprattutto sono consapevole dei danni che può causare alla pelle un esposizione al sole senza protezione; in previsione poi di una vacanza nella bella Sicilia a fine primavera ho ritenuto quindi di avere assolutamente bisogno di una crema solare affidabile.

Lavera Sun Sensitiv - Crema Solare LSF 30

Come viene presentata dall'azienda: "Grazie alla sua ricca formula con olio di enotera biologico, questa crema si prende cura della pelle più sensibile svolgendo un'azione lenitiva e proteggendola contemporaneamente dai raggi UV. Questa crema, che non contiene profumazioni sintetiche, coloranti e conservanti, si distingue per la sua tollerabilità particolarmente elevata. La Crema Solare Sensitiv lavera è quindi ideale per pelle tendente ad allergie e manifestazioni di acne estivale."


Come si presenta: La consistenza di questa crema è simile a quella di un dentifricio,bianchissima e piuttosto densa,nessuna profumazione

Lavera Sun Sensitiv - Crema Solare LSF 30
Cosa ne penso: è una crema un po' "difficile" sia da spalmare che da mantenere,in quanto deve essere riapplicata più volte durante una giornata,dopo il bagno ma non solo, (a mio parere più volte rispetto ad altri solari che comunque vanno sempre riapplicati) specialmente se la usate per i  bambini; come tutte le creme solari composte da ingredienti interamente naturali lascia una patina bianca che sotto il sole sembra avere anche dei riflessi blu-viola (molto leggeri certamente) causati dai filtri solari contenuti nella crema.Di positivo c'è che una volta distribuita non risulta pesante e non unge, ma potrebbe macchiare i vestiti ,almeno così dice Lavera.
Non ho avuto problemi di scottature né di reazioni cutanee di nessun tipo,e devo dire che 2 settimane di sole siciliano hanno messo a dura prova questo prodotto,mi rendo conto però che per chi non è abituato a prodotti solari di questo tipo potrebbe rimanere abbastanza perplesso dalla consistenza di questa crema; non so se l'anno prossimo la riacquisterò, anche se a questo punto so di potermi fidare in quanto a protezione ,vorrei comunque provare un prodotto simile di altri marchi bio per vedere se trovo una crema più semplice da applicare e mantenere.
Come funziona il filtro solare fisico di questa crema:  in questo caso e come nella maggior parte dei solari naturali il filtro solare è dato dal biossido di titanio (Titanium Dioxide) sotto forma di polvere,questo elemento ha  un elevato indice di rifrazione ed è in grado di assorbire, riflettere e disperdere la luce solare.In questo caso la polvere di biossido di titanio non è sottoforma di nanoparticelle (se lo fosse avrebbe dovuto essere obbligatoriamente indicato nell'INCI) e quindi possiamo stare tranquilli che non entri in circolo nell'organismo ma è proprio questo fattore che determina la fastidiosa, per alcuni, patina bianca.
La presenza di alumina nell'INCI è data dal
Biossido di titanio nei Cosmeticrivestimento del biossido di titanio, utile per ridurre l’attività fotocatalitica (ovvero l’innesco di reazioni chimiche che generano radicali liberi dannosi per la pelle).



Grazie a Barbara di Saicosatispalmi per le info sui solari con filtri fisici e le nanoparticelle.

Ingredienti INCI:
 
Acqua
Helianthus Annuus Hybrid Oil*(Olio di semi di girasole)
Titanium Dioxide (Biossido di titanio)
Polyglyceryl-3 polyricinoleate (Gliceride di acido grasso da fonti vegetali,emmoliente)
Dodecane     (Olio secco di origine naturale ottenuto da oli vegetali)
Alcohol*
Sodium Lactate  (Sale sodico dell'acido lattico,umettante e antiossidante)
Glicerina
Tricaprylin   (Triottanoato di glicerolo,emolliente)
Butyrospermum Parkii Butter* (Burro di karitè)
Ricinus Communis Seed Oil*  (Olio di semi di ricino)
Hydrogenated Castor Oil   (PEG-40 Hydrogenated Castor Oil nei Cosmetici
Idrogenato dell’olio di ricino,viscosizzante)


Oenothera Biennis Oil* (Olio di enotera nei Cosmetici
Olio di enotera,emolliente)


Behenyl Beeswax
Stearyl Beeswax
Stearic Acid   (Acido Stearico nei Cosmetici
acido grasso di origine vegetale,viscosizzante)


Alumina
Xanthan Gum
Tocopheryl Acetate   (Tocoferolo acetato/Vitamina E acetato nei Cosmetici
Forma idrosolubile del Tocopherol,antiossidante)


Tocopherol     (Vitamina E)
Helianthus Annuus Seed Oil   (Olio di semi di girasole)
Ascorbyl Palmitate   (Ascorbil Palmitato nei CosmeticiForma liposolubile della vitamina C,antiossidante)




* ingredienti da agricoltura biologica certificata

2 commenti:

  1. Non sapevo di questa cosa dei filtri chimici e fisici grazie mille

    RispondiElimina

.